Postcards from Tower of London, la Torre di Londra.

La Torre di Londra è il must di qualsiasi visita a Londra e condividiamo con voi i cinque motivi principali.

The White Tower

La storia
L’edificio conosciuto come Torre di Londra è in realtà una cittadella fortificata, costruita per volontà di Guglielmo il Conquistatore prima del 1100. Oggi attrazione turistica, nel corso de secoli la Torre di Londra è stata usata come prigione, luogo di esecuzione, zecca reale, osservatorio ed archivio.
Più di qualsiasi altro luogo o edificio di Londra, la sua multisecolare storia aiuta a raccontarne fatti, vicende e personaggi.

I Personaggi
Usata a lungo come prigione e luogo di esecuzione, la Torre di Londra lega inevitabilmente la sua storia alle gesta, alla vita e alla morte di numerosi celebri personaggi.

Fra i prigionieri vi furono il re Edoardo V ed il fratello Riccardo Di York, Tommaso Moro, Anna Bolena, Walter Raleigh e, prima che diventasse regina,  Elisabetta I.
Pochi invece furono coloro che vennero giustiziati nella Torre. Il privilegio di essere giustiziati al suo interno spettava a pochi, mentre la maggior parte delle esecuzioni avveniva nella vicina Tower Hill. L’esecuzione più famosa è di certo quella di Anna Bolena, seconda moglie di Enrico VIII.

Un altro illustre personaggio che ha legato il suo nome a quello della torre è Sir Isaac Newton. Quando la torre fu usata come zecca reale, Newton ne è stato infatti per quasi trent’anni sovrintendente.

La “Jewel House” custodisce i Gioielli della Corona inglese.

The Crown, i Gioielli della Corona Inglese
La principale funzione della Torre di Londra è oggi espositiva. All’interno della Jewel House sono ospitati i Gioielli della Corona Inglese, una serie di corone ed oggetti che rappresentano i maggiori simboli della monarchia Britannica.

La torre ospita anche una notevoli collezione di armi, armature ed altri oggetti di guerra fra cui si distingue l’armatura originale del re Enrico VIII.

I tour guidati degli Yeoman Warders

Torre di Londra, particolare dellla White Tower

Gli Yeoman Warders, noti anche come Beefeaters, sono i guardiani della torre sin dall’epoca Tudor. Sono 37 ed abitano al suo interno con le proprie famiglie.

Fra i loro compiti vi è quello di condurre tour guidati. Molto popolari fra i visitatori, i tour sono inclusi nel biglietto d’ingresso e sono il modo migliore per visitare la Chiesa di San Pietro ad Vincula (Chapel Royal of St. Peter ad Vincula), altrimenti visitabile solo per 45 minuti al giorno nel pomeriggio.

Le Leggende
Numerosi sono i fantasmi che si racconta siano stati avvistati nella torre. I più noti sono quelli di Anna Bolena e dei due fratelli Edoardo V e Riccardo di York. Questi ultimi, si narra,  rinchiusi nella Bloody Tower ed assassinati per volere dello zio, il futuro re Riccardo III.

La leggenda tuttavia più famosa è quella legata ai sei corvi ospitati presso la torre ed alla leggenda secondo cui ”se i corvi della Torre di Londra moriranno o voleranno via, la Corona cadrà e con essa la Gran Bretagna”.

 

Visitare la Torre di Londra
La stazione più vicina della metropolitana è “Tower Hill”, servita dalla District e dalla Circle Line. La stazione ferroviaria più vicina è London Bridge, circa quindici minuti a piedi. 

I biglietti per sono acquistabili sia sul sito che alle biglietterie.

I tour guidati degli Yeoman Warders partono presso l’ingresso principale e si svolgono ogni trenta minuti a partire dalle 10:00 (dal Martedì al Sabato) e dalle 10:30 (Domenica e Lunedì). L’ultimo tour è alle 15:00 nel periodo estivo e alle 14:30 nel periodo invernale. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *